Home » Immobiliare » Affitto ville Lazio, un comparto che resiste alla crisi

Affitto ville Lazio, un comparto che resiste alla crisi

Inviato da dbCasa blog 19 luglio 2013 Commenti disabilitati su Affitto ville Lazio, un comparto che resiste alla crisi

Affitto ville Lazio, un comparto che resiste alla crisi
93.33% 4.67 3

Al momento di scegliere e prenotare una vacanza estiva, siamo sempre assaliti dalle solite inevitabili e implacabili domande: “dove andiamo quest’anno? Al mare, in montagna o in una città d’arte?” E se sceglieste di andare in collina o in campagna, per una villeggiatura all’insegna del relax e della cultura, magari prendendo in affitto una bella casa nel verde?
Avete mai pensato ad una soluzione fuori dagli schemi, come l’affitto ville Lazio, Umbria o Toscana? Scegliendo, ad esempio, una villa dotata di piscina e giardino potreste allietare i vostri pomeriggi nuotando in piscina, dopo un’escursione nella Capitale o nella Tuscia viterbese.

ville indipendenti regione lazioNon a caso, proprio negli ultimi anni, il mercato delle case vacanza in affitto è in fermento e rappresenta un settore in crescita in molte regioni italiane, mentre in molte altre (come nel Lazio) continua a tenere bene. Il fenomeno è alimentato sia dalla crisi economica, sia da una clientela sempre più esigente e determinata a non rinunciare ad alcuni comfort indispensabili, come la tv satellitare, il wi-fi per poter essere sempre connessi con il mondo esterno, una veranda dove poter prendere il sole quando non si ha voglia di uscire, il giardino per poter far divertire i più piccoli e in cui poter organizzare i barbecue all’aria aperta.

E c’è di più, perché secondo i dati forniti dalla Confedilizia, gli italiani decidono di affittare una casa vacanza anche per soddisfare alcune particolari necessità e richieste. Nel 22% dei casi, ad esempio, i turisti che decidono di affittare una villa, prima di prenotare, si accertano anche della possibilità di poter portare il proprio animale domestico.
Ma quanto dura la villeggiatura?

Nella maggiori parte dei casi, il periodo di locazione per le vacanze si ferma a due settimane, ma in molti casi arriva a 30 giorni e in alcune situazioni si prolunga addirittura per tutta la stagione estiva.

Chi affitta è normalmente una famiglia composta almeno da 4 persone, o un gruppo di amici di 4-6 persone.

L’affitto di ville nelle località di villeggiatura è infatti una soluzione sempre più ambita dai turisti italiani, ma anche dagli stranieri, anche perché offre l’opportunità di trascorrere alcune settimane in una abitazione ricca di comfort e dotata di ogni accessorio, in grado di far sentire il viaggiatore come a casa propria. E allo stesso tempo permette di gestire il proprio tempo e le proprie giornate in completa autonomia.

Ad esempio, dopo una gita tra le rovine romane della Capitale, tra i borghi medioevali del viterbese, lungo gli itinerari dell’olio della Sabina, o sul litorale delle più belle località turistiche della provincia di Latina, cosa c’è di meglio che rientrare a casa per una bella nuotata in piscina?

Digitando “affitto ville lazio” sui motori di ricerca, troverete tante soluzioni diverse tra le quali poter scegliere quella più adatta alle vostre ferie estive, per vivere una vacanza in tranquillità, con tutti i comfort di una struttura di pregio e completamente attrezzata per ogni tipo di necessità. Ma con le comodità di una normale abitazione, per sentirsi come a casa propria.