Home » Immobiliare » Certificazione energetica: obblighi, trasparenza, valore immobili e mutui

Certificazione energetica: obblighi, trasparenza, valore immobili e mutui

Inviato da dbCasa blog 13 marzo 2012 Commenti disabilitati su Certificazione energetica: obblighi, trasparenza, valore immobili e mutui

Certificazione energetica: obblighi, trasparenza, valore immobili e mutui
60% 3 2

Dall’inizio dell’anno è divenuto obbligatorio inserire negli annunci immobiliari le informazioni relative alla prestazione energetica degli immobili. In particolare,gli annunci, sia di compravendita che di affittanza, devono indicare sia la classe energetica dell’immobile che l’IPE, ossia l’indice di prestazione energetica.

mutui e certificazione casaL’applicazione della normativa, stabilita a fronte del recepimento della direttiva 2009/28/CE sulla promozione delle fonti rinnovabili, è ancora poco rispettata, se si considera che, secondo i dati resi noti da Tecnocasa, solo il 49% degli annunci pubblicati sul portale internet del gruppo riportano l’indice di prestazione energetica.

E’ tuttavia importante far notare come gli indicatori di efficienza energetica siano oggi sempre più importanti nelle attività di stima degli immobili, specie in un contesto come l’attuale, nel caso si registrano forti tensioni sul fronte degli approvvigionamenti di combustibili, con prezzi in costante aumento.

Considerando poi che il valore dell’immobile è un parametro sempre più importante per gli istituti di credito nelle fasi di istruttoria dei mutui, è fondamentale, soprattutto per i potenziali venditori di immobili, investire nella ristrutturazione volta all’efficienza energetica.